Riflessioni di Paolo Capraro

19 articoli

Cos’è una cattedrale? Per ricostruirla ripartiamo da qui

A tutti i lettori del portale Faverga.it desidero nella prossimità delle festività pasquali condividere questo interessante articolo del giornalista Riccardo Bonacina, con l’occasione invio a tutti voi e alle vostre famiglie gli auguri di Buona Pasqua. Paolo Capraro   Cos’è una cattedrale? Per ricostruirla ripartiamo da qui di Riccardo Bonacina […]Leggi »

Natale 2018 di Paolo Capraro

Natale 2018 Invio una breve riflessione sulla “massificazione” ricavata dai miei appunti di lavoro con il gruppo operativo della “Rete” in ambito scolastico di cui fanno parte l’avvocato Martino Fogliato, il sessuologo Gregorio Pezzato e il sottoscritto responsabile sportello “Scuola e Volontariato” Comitato d’Intesa e Csv di Belluno nelle scuole […]Leggi »

Festività Pasquali 2018

Festività Pasquali 2018 Riflessioni:  in questo periodo ho partecipato a vari incontri con gli insegnanti, i genitori e gli studenti delle scuole sparse nella nostra provincia di Belluno. Alcuni insegnanti e genitori non si sentono attrezzati per affrontare il loro difficile compito di educatori con gli studenti e con i […]Leggi »

Vita moderna di Paolo Capraro

Febbraio 2018 “Vita moderna” di Paolo Capraro propongo la seguente riflessione, frutto di alcuni lavori svolti nell’ambito delle scuole bellunesi. Nella snervante routine della vita moderna non ci accorgiamo di un evento importante riguardante la consistenza del tutto, basti osservare le tante regole che stabiliscono ordine e chiarezza, ahimè  si […]Leggi »

Riflessione di fine anno 2017  Articolo di Paolo Capraro

 Articolo di Paolo Capraro Belluno 27 dicembre 2017 Riflessione di fine anno 2017   IL PROBLEMA DELLA RESPONSABILITA’. “Un saggio ebbe a dire una volta che il male, per trionfare, ha bisogno di una cosa soltanto : l’inerzia delle persone oneste.” Qualcosa di molto strano e non  bello è accaduto […]Leggi »

Sentieri di futuro

“Sentieri di futuro” Presso l’Associazione Circolo Sportivo Faverga Esiste uno specifico del vivere e crescere in montagna, legato alle particolarità delle condizioni ambientali, climatiche, geografiche, sociali, economiche, culturali. Uno specifico che può essere colto stando in relazione con il territorio, che va riconosciuto e trattato con attenzione e senso di […]Leggi »