Franco DE COL

29 articoli

La “disfida” per la Fontana di Faverga Sud (1880)

Una lettura veramente interessante, dal materiale raccolto e esposto nella grande mostra dei 20 anni del Circolo del 1996. Al fianco della data clicca sul nome dell’allegato per leggere la traduzione dei documenti dall’archivio storico del Comune di Belluno.   STORIA DI UNA FONTANA CONTESA* *non è quella in piazza […]Leggi »

URBANISTICA SELVAGGIA

Sebbene siano rare le fotografie riportanti l’aspetto urbano della vecchia frazione di Faverga, non possiamo esimerci dal formulare alcune considerazioni. Il 1973 fu un anno particolare per l’ urbanistica del paese. Per facilitare l’attraversamento del paese, fu deciso l’allargamento della strada principale. Le concezioni urbanistiche di quegli anni, che premiavano […]Leggi »

Le famiglie di Faverga 1750-1796

STUDIO SULLA COMPOSIZIONE DELLE FAMIGLIE FAVERGHESI 1750-1796 da Archivio parrocchiale di Castion.   ANNO 1754                                                              ANNO 1796 COGNOME NUMERO FAMIGLIE PERSONE COGNOME NUMERO FAMIGLIE PERSONE DE BARBA 10 49 DE COL 10 75 DE COL 3 30 DE BARBA 8 46 FONTANA 6 27 DAL PONT 9 39 DAL PONT […]Leggi »

LA REGOLA DI FAVERGA

Il territorio castionese, fin dai tempi più antichi, ha sempre avuto dei confini ben precisi, costituiti a Nord dal Piave, a Sud dal crinale prealpino che va dai Pascolet al Col Visentin, ad Est dal torrente Meassa e ad Ovest dal torrente Cicogna. Su di esso ci furono insediamenti umani […]Leggi »

LA CASA DI ANDREA BRUSTOLON IN VIA NONGOLE

SULLA CASA DOVE ALLOGGIAVA ANDREA BRUSTOLON, SI LEGGE QUESTA LAPIDE COMMEMORATIVA, POSTA DA UNO DEI SUCCESSIVI PROPRIETARI DELL’IMMOBILE:   DOMUNCULAM HANC ANDREAE BRUSTOLONI SCULPTORIS DOMINIO USU ET NOMINE MAGNAM P FORTUNATUS ZANNANTONI E CADUBRIO IN DOMINIO ET USU SERUS SUCCESSOR VETUSTATE PENE RUITURAM INSTAURAVIT ANNO MDCCLXXVI  ( QUESTA PICCOLA CASA […]Leggi »

LE CAMPANE

SULLA SOMMITA’ DEL CAMPANILE SONO COLLOCATE TRE CAMPANE LA CAMPANA PIU’PICCOLA RECA FREGI CON LO STEMMA PONTIFICIO E OGGIGIORNO VIENE RARAMENTE USATA. LA DUE CAMPANE MAGGIORI, DOTATE DI UN MODERNO IMPIANTO DI FUNZIONAMENTO ELETTRICO, PRESENTANO LE SEGUENTI PARTICOLARITA’: CAMPANA VERSO SUD(VIA SAN ROCCO): SOTTO UNA SCENA DALLA PASSIONE SI LEGGE: […]Leggi »

LA CHIESA DI SAN FRANCESCO

Sebbene l’aspetto attuale risalga al 1600,la chiesa di Faverga, con il caratteristico campanile a cipolla assai raro nei dintorni di Belluno, sicuramente esiste già nel 1315. E’ così descritta in un documento del pievano Bernardi nel 1637: ”Io stesso dopo ripetute esortazioni, con soldi miei e della regola, ho ampliato […]Leggi »